HomeCircolari agli iscrittiCIRCOLARE AGLI ISCRITTI

CIRCOLARE AGLI ISCRITTI

Prot.  N.  1346/2016 del 16/04/2016

Facoltà dinotificazionedi atti civili, amministrativi  estragiudiziali  per gli avvocati e procuratori legali - osservanza dell'Art.9dellalegge21gennaio 1994,n.53.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trapani, nella seduta del 30/03/2016, su segnalazione dell' Ufficio del Giudice di Pace di Trapani, ha deliberato di invitare gli Iscritti al puntuale e scrupoloso rispetto dell'Art.9 della Legge 21/0111994 n.53 in materia di notificazione     di  atti  di opposizione  di impugnazione   ai sensi dell'articolo 645 del codicdprocedura  civile  e dell'articolo   123 delle disposizioni  per l'attuazione, transitorie edicoordinamento  delcodice di procedura  civile.

 

 

Detta norma  impone al difensorgli stessi incombenti che il codice diprocedura civile (Art. 645co.l c.p.c).   prescrive all'Ufficiale giudiziario chnotifica l'atto di opposizione a Decreto Ingiuntivo (Art.9 L.53/94: necasi in cui icancelliere devprendernotsull'originaldeprovvedimento dell'avvenuta notificaziondi  un   atto  di opposiziondi  impugnazioneai sensi dell'articol645 decodicdi procedurcivile  e dell'articolo 123 delle disposizioni per l'attuazione, transitorie dcoordinamento decodice di procedura  civile, il notificante provvede contestualmente   alla  notificaa  depositarcopia dell'atto notificato presso il cancelliere del giudice chha pronunciato il provvedimento).

Nella quasi totalità   dei casi, al momentdell'iscrizione  a ruolo della causa di opposizione  a decreto ingiuntivo   -la cui citazione è stata notificata  dal legale a mezzo PEC  ai sensi della  legg53/94 -la Cancelleria del Giudice di Pace di Trapani constata l’assenza di comunicazione pervenuta nel rispettdell'Art.9 della medesimlegge. Detto mancato adempimento  comporta, per conseguenza, la declaratoria di definitività del decreto ingiuntivo con la successiva apposizione della formula esecutiva in favore del ricorrente che potrà, quindi, dare inizio all' esecuzione  forzata, pure in pendenza  di giudizio  di opposizione   al decreto ingiuntivo medesimo.

Si invitano, quindi, tutti i colleghi a dare seguito alle note sopra evidenziate.

Cordialità.  

Il consigliere Segretario

Avv. Salvatore Longo

 

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.

Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come disabilitarli, vi invitiamo a visitare la pagina relativa alla nostra Cookie Policy.

Vi invitiamo inoltre a prendere visione della nostra Privacy Policy