HomeScuola ForenseCorso di Formazione

Corso di formazione

SCUOLA DI FORMAZIONE FORENSE

“Avv. Pietro Drago”

TRAPANI

Si comunica che il  corso obbligatorio di preparazione alla sessione 2019 dell’esame di abilitazione avrà inizio mercoledì 23 maggio 2018 alle ore 15,30 nell’aula 207 del Polo Universitario di Trapani.

CORSO DI FORMAZIONE OBBLIGATORIO - PERIODO FORMATIVO 2018/2019

La SCUOLA DI FORMAZIONE FORENSE “AvvPietro Drago”, dell’Ordine degli Avvocati di Trapani, bandisce, per il periodo formativo 2018/2019, il corso di formazione obbligatorio previsto dalle deliberazioni del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trapani del 21 febbraio 2017, del 9 maggio 2017 e del 23 aprile 2018, che tengono conto della Legge 31/12/2012 n. 247, per gli iscritti nel Registro dei Praticanti Avvocati, che sarà tenuto da docenti universitari, avvocati e magistrati, presso il Polo Territoriale Universitario di Trapani, in Erice – Casa Santa, Lungomare Dante Alighieri.Il corso avrà durata di diciotto mesi, con inizio nel mese di Maggio 2018 e termine entro Ottobre 2019, prima dell’inizio delle prove scritte dell’Esame di Stato. Le attività formative saranno costituite da incontri di tre ore, tre volte a settimana, e si articoleranno in lezioni di approfondimento tecnico-scientifico ed esercitazioni di carattere pratico-professionale sulle seguenti materie:
  • Lezioni di diritto civile (60 ore)
  • Lezioni di diritto processuale civile (30 ore)
  • Lezioni di diritto penale (60 ore)
  • Lezioni di diritto processuale penale (30 ore)
  • Lezioni di diritto amministrativo (18 ore)
  • Incontri di deontologia e ord. forense (12 ore)
  • Attività di tutoraggio (90 ore)

L’attività sarà organizzata in semestri per le 300 ore complessive di attività: nel primo semestre (Maggio – Ottobre 2018) saranno tenute lezioni di Diritto civile (30 ore), Diritto penale (30 ore), Diritto amministrativo (18 ore), nonché attività di tutoraggio nelle precedenti materie (30 ore); nel secondo semestre (Dicembre 2018 – Aprile 2019), lezioni di Diritto civile (30 ore), Diritto penale (30 ore), incontri di deontologia e ordinamento forense (12 ore), nonché attività di tutoraggio nelle precedenti materie (30 ore); nel terzo semestre (Maggio – Ottobre 2019) lezioni di Diritto processuale civile (30 ore), Diritto processuale penale (30 ore), nonché attività di tutoraggio nelle precedenti materie (30 ore). Al termine dei primi due semestri potranno essere organizzate prove intermedie, mentre al termine del corso, entro Novembre 2019, sarà tenuta la prova finale di profitto.

Le lezioni di approfondimento tecnico–scientifico saranno affidate a docenti universitari, avvocati e magistrati con esperienza di insegnamento in scuole di perfezionamento post-universitario, coordinati dal prof. Ignazio Tardia per il Diritto Civile, dal prof. Giovanni Fiandaca per il Diritto Penale, dal prof. Federico Russo per il Diritto processuale civile, dalla dott. Caterina Brignone per il Diritto processuale penale, dall’avv. Franco Campo per il Diritto amministrativo. Le attività di tutoraggio saranno assegnate all’avv. Concetta Garitta, per Diritto civile e processuale civile, e all’avv. Natalia Dispinseri, per Diritto penale e processuale penale.

Possono presentare domanda di partecipazione coloro che sono iscritti nei Registri dei Praticanti Avvocati tenuti dagli Ordini Forensi del Distretto della Corte di Appello di Palermo. La classe di formazione sarà costituita da un numero minimo di 25 ed un numero massimo di 35 corsisti; nel caso che le domande di iscrizione dovessero risultare superiori al numero massimo, ma non sufficiente a formare due classi, occorrerà selezionare i richiedenti privilegiando, in primo luogo, gli iscritti nel Registro dei Praticanti avvocati dell’Ordine di Trapani e, in caso che questi superino il numero massimo, i richiedenti che avranno conseguito il voto più alto nell’esame di laurea, ovvero, in subordine, quelli più giovani di età. La frequenza è obbligatoria e, ai fini dell’attestazione di profitto, non può essere inferiore all’80% delle ore complessive.

La partecipazione al corso comporta il pagamento di un contributo di partecipazione alle spese di organizzazione e gestione di €. 1.500,00 (Euro Millecinquecento/00), da versare come segue: €. 500,00 all’atto dell’iscrizione; la restante somma, in cinque rate bimestrali da €. 200,00, con scadenza nel quinto giorno di ogni bimestre, a partire da Luglio 2018; tutti gli importi dovranno essere corrisposti mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Scuola (IBAN: IT23 V030 3216 4000 1000 0032 962), depositando copia della ricevuta del bonifico nella Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Trapani nel giorno successivo al versamento.

La domanda, contenente le generalità complete del richiedente, un indirizzo di posta elettronica valido ed un numero di telefono cellulare attivo, con allegati un certificato di laurea, un certificato di iscrizione nel Registro dei Praticanti Avvocati e la ricevuta del bonifico per la quota di iscrizione, dovrà pervenire alla Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Trapani, entro e non oltre il 15 Maggio 2018. In caso di mancata ammissione al corso, la somma pagata per l’iscrizione sarà restituita al richiedente.

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alla Segreteria dell’Ordine degli Avvocati di Trapani.

MODELLO DI DOMANDA

Trapani, 26 Aprile 2018.

                     Il Direttore                              Il Presidente del Comitato Scientifico                                Il Segretario

(Avv. Mario Serraino Drago)                     (Avv. Giovan Battista Greco)                              ( Avv. Giorgio Giannitrapani)

 

 

StampaEmail

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.

Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come disabilitarli, vi invitiamo a visitare la pagina relativa alla nostra Cookie Policy.

Vi invitiamo inoltre a prendere visione della nostra Privacy Policy