HomeCircolari agli iscrittiCIRCOLARE AGLI ISCRITTI - PROT. 1514/2020

CIRCOLARE AGLI ISCRITTI - PROT. 1514/2020

RIPRESA ATTIVITA' GIUDIZIARIA - TRIBUNALE DI TRAPANI

Cari Colleghi,

il COA di Trapani ritiene doverose alcune precisazioni nonchè renderVi partecipi delle iniziative assunte anche a seguito della ricezione del provvedimento organizzativo del Presidente del Tribunale di Trapani del 9 maggio 2020.

Durante il periodo di sospensione dell'attività giudiziaria, le interlocuzioni tra il Consiglio dell'Ordine e la Presidenza del Tribunale sono state numerosissime; sono state, infatti, formulate nell'interesse dell'Avvocatura delle proposte (pubblicate sul nostro sito) volte a contemperare la legittima esigenza di ripresa dell'attività con il contenimento del rischio epidemiologico a tutela della salute di tutti.

La concertazione, che ha riguardato sia il settore civile (con la stipula di diversi protocolli) sia il settore penale nonchè l'organizzazione del Palazzo di Giustizia dal punto di vista sanitario, teneva conto di una lasso temporale (12 maggio - 30 giugno 2020 con una piena ripresa dell'attività giudiziaria a partire dal 1 luglio 2020) che giustificasse la contrazione dell'attività giudiziaria. Come è noto, però, detto temine, pochi giorni addietro, a seguito del D.Ldg. n. 28 30 aprile 2020 è stato prorogato al 31 luglio 2020.

 

Ciò premesso, il provvedimento del Presidente del Tribunale (seppur giustificato da una drastica riduzione del personale di cancelleria nonchè, per ciò che concerne il settore civile, dalla sospensione dei termini processuali, come chiaramente indicato nell'allegata nota a firma del Presidente della sezione civile - Dott.ssa Daniela Galazzi nel quale in maniera analitica ha indicato la tipologia di processi che verranno trattati) ha imposto l'intervento del COA; intervento finalizzato sia a segnalare una paralisi dell'attività dell'Ufficio NEP, in quanto circoscritta ai soli atti urgenti, sia a richiedere un incremento dell'attività di udienza.


A seguito di interlocuzioni con il Presidente del Tribunale (avvenute durante questo fine settimana e nella giornata di oggi), su sollecitazione del COA, lo stesso ha disposto un incremento dell'attività dell'Ufficio NEP, prevedendo la possibilità di notifica anche degli atti non urgenti (secondo le indicazioni fornite nell'allegata nota) e si è impegnato, superata questa fase di startup, ove sanitarie lo consentiranno, a partire dal mese di giugno, ad incrementare l'attività di udienza (sia civile, sia penale).

Il Presidente ha altresì chiarito che sarà onere di ogni Magistrato compulsare il proprio ruolo al fine di individuare, al di la delle indicazioni fornite nel provvedimento presidenziale n. 60/2020 del 9 maggio u.s., tutti i fascicoli che potranno essere oggetto di trattazione.

Colgo l'occasione per ricordare agli Iscritti che una modalità di notifica alternativa a quella ordinaria, la c.d. "notifica in proprio", è disciplinata dalla legge 53/94.La segretaria dell'Ordine rimane disponibile per ogni chiarimento volto ad avviare l'iter.

Si allegano: 

Decr. n. 61_11.05.2020 - misure organizzative ex art. 83, commi VI e VII d.l.  18_2020

Decr. n. 62_11.05.2020 - programma lavoro agile sino al 31/07/2020

Provvedimento organizzativo  del Dott. Andrea Giacomazzo - Dirigente dell'U.N.E.P. presso il Tribunale di Trapani .

 Cordiali saluti

Il Consigliere Segretario

Avv. Giuseppina Montericcio

 

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando la navigazione sul sito, date il vostro consenso ad accettare i cookies.

Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come disabilitarli, vi invitiamo a visitare la pagina relativa alla nostra Cookie Policy.

Vi invitiamo inoltre a prendere visione della nostra Privacy Policy